Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Incidenti stradali San Giovanni Rotondo

Si svegliano dal coma il papà e il fratello di Denise, la bimba morta nell'incidente di Pasquetta

I due viaggiavano a bordo dell'auto nella quale, a seguito di un violento incidente stradale, morì sul colpo la bimba termolese di 6 anni. Le loro condizioni, inizialmente considerate disperate, sono in netto miglioramento

Sono in netto miglioramento le condizioni di salute di Riccardo Stoduto e del piccolo Alberto, rispettivamente padre e fratello di Denise Stoduto, la bimba di 6 anni deceduta nel terribile incidente stradale avvenuto il giorno di Pasquetta, sulla Strada a scorrimento veloce per il Gargano, in agro di San Nicandro.

Mentre la piccola morì sul colpo, le condizioni di padre e figlio apparvero subito disperate: furono trasportati tramite elisoccorso all’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo e la loro prognosi rimasero a lungo riservate. A circa 10 giorni dalla tragedia, però, la situazione è nettamente migliorata: entrambi risvegliati dal coma indotto (una procedura di protezione cerebrale), rispondono agli stimoli e non mostrerebbero segni di deficit cognitivi.

I due sono sotto stretta osservazione dei medici che ancora non sciolgono ufficialmente la prognosi. Restano ovviamente i danni provocati a livello ortopedico e causati dall’incidente stradale, di cui si faranno carico i medici dell’ospedale di San Pio. Sull’accaduto è stata aperta una inchiesta.

Incidente stradale sul Gargano, muore bimba di 6 anni: le foto di R. D'Agostino

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si svegliano dal coma il papà e il fratello di Denise, la bimba morta nell'incidente di Pasquetta

FoggiaToday è in caricamento