Incidenti stradali San Severo

Foggia, operaio travolto da un tir e ucciso sulla A14: Pietro aveva 47 anni, lascia moglie e due figli

Si chiamava Pietro Vittoria ed era di Maddaloni in provincia di Caserta, l'operaio di 47 anni travolto e ucciso questa mattina sulla A14 Bologna Taranto tra San Severo e Poggio Imperiale

Si chiamava Pietro Vittoria, aveva 47 anni ed era di Maddaloni in provincia di Caserta, l’operaio che questa mattina intorno alle 7.30 è stato travolto e ucciso da un mezzo pesante al km 528 della A14 Bologna-Taranto nel tratto tra San Severo e Poggio Imperiale in direzione di Bari.

L’uomo, sposato e con due figli, era impegnato nella fase di installazione di un cantiere "correttamente presegnalato". 

Era un operaio di una ditta di Nola, esterna ad Autostrade per l’Italia. Coinvolti nel terribile incidente stradale anche altri due colleghi. Uno è rimasto illeso, l’altro avrebbe riportato lievi contusioni e tanto spavento. La vittima è rimasta schiacciata tra il tir e il mezzo della ditta per il quale prestava servizio

Sul posto sono intervenuti i soccorsi sanitari e meccanici, le pattuglie della polizia stradale, gli uomini dello Spesal e il personale della direzione di Tronco di Bari di Autostrade per l'Italia. Era intervenuto anche l’elisoccorso del 118.

Ancora in corso gli accertamenti per la ricostruzione della dinamica del sinistro. L'uomo alla guida del tir si è fermato per prestare i primi soccorsi.

Aggiornato con nome alle 16.18 (FOTO DI REPERTORIO)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foggia, operaio travolto da un tir e ucciso sulla A14: Pietro aveva 47 anni, lascia moglie e due figli

FoggiaToday è in caricamento