Giovedì, 21 Ottobre 2021
Incidenti stradali San Severo / Via Fortore

San Severo, ultras del Foggia muore in un incidente stradale: è Matteo Amoruso

Il vigilantes foggiano ha perso la vita in uno scontro avvenuto questa mattina in via Fortore tra un blindato della Black Security e un autotreno

E’ Matteo Amoruso la vittima del tragico incidente stradale avvenuto questa mattina in via Fortore a San Severo, dove questa mattina un blindato della Security Black e un autotreno si sono scontrati per cause ancora in corso d’accertamento.

Il vigilantes foggiano, noto negli ambienti della tifoseria rossonera, purtroppo non ce l’ha fatta. Appresa la notizia, il Foggia Calcio ha pubblicato una nota sul suo sito internet: “Il Foggia Calcio Srl, appresa con sgomento la notizia della prematura scomparsa, questa mattina, di Matteo Amoruso, capo storico della tifoseria del Foggia, e nel rimarcare il sincero sentimento di amicizia, di fattiva e propositiva collaborazione che Matteo ha sempre dimostrato nei confronti di tutti i componenti della dirigenza del Foggia Calcio, esprime le più sentite condoglianze ai familiari tutti.

IL SALUTO DI DAVIDE PELUSI

L'ULTIMO SALUTO DEI TIFOSI: VIDEO

In tanti lo hanno ricordato per la fede che da anni coltivava per i colori rossoneri. Matteo Amoruso, infatti, era stato uno dei capi storici del Regime Rossonero. Numerosi i messaggi di cordoglio e di dolore giunti da tutti i gruppi organizzati del tifo foggiano. Giuseppe: “Quante trasferte quanti km dal 1986, la nostra vita, il Foggia, ora da lassù con Piero canta più. Ero un ragazzino quando ti ho conosciuto ma con te e Piero in giro x l'Italia mi sentivo sicuro...ADDIO ULTRAS”. Sandro: “Ciao Matteo, buona trasferta”. O come Salvatore: “Como posso dimenticarlo. È stato un insegnante sul lavoro e nella vita”. E ancora Fabrizio: “La San Severo rossonera non ti dimenticherà mai”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Severo, ultras del Foggia muore in un incidente stradale: è Matteo Amoruso

FoggiaToday è in caricamento