rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Incidenti stradali Lesina

L'ultimo saluto di Lesina a Gino Turco, l'imprenditore che si definiva agricoltore perchè amava la terra

Gino Turco è morto in un incidente stradale sulla Statale 693 in agro di San Nicandro Garganico. La sua auto è finita contro un branco di cinghiali. Di Lesina, era un imprenditore agricolo stimato e conosciuto in tutta la provincia

"Basta guardarci intorno per capire chi era Gino”. Sono le parole di Don Luca Di Domenico, parroco della Chiesa Madre di Lesina, gremita in ogni ordine di posto come la piazza, per l’ultimo saluto a Luigi Turco“Era un imprenditore. Ma si definiva un agricoltore, perché amava la terra”. A Don Luca è stato affidato il ricordo del 59enne che ha perso la vita in un tragico incidente.

Sempre sorridente, generoso e disponibile, era anche un benefattore per la parrocchia, ha raccontato di lui. Un fiume di gente ha attraversato il paese per accompagnare il feretro, centinaia e centinaia di persone, una comunità intera e tanti arrivati dalla provincia. Dolore e commozione durante le esequie.

Hanno seguito la cerimonia davanti alla parrocchia anche la deputata Marialuisa Faro, la senatrice Gisella Naturale, l’europarlamentare Massimo Casanova, il presidente del Parco Pasquale Pazienza e il consigliere regionale Joseph Splendido, all’interno l’amministrazione comunale di Lesina e altre autorità del circondario come il sindaco di Apricena Antonio Potenza.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ultimo saluto di Lesina a Gino Turco, l'imprenditore che si definiva agricoltore perchè amava la terra

FoggiaToday è in caricamento