Gabriele non ce l'ha fatta, troppo gravi le ferite riportate nell'incidente in auto sulla Sp 110. "Aveva un cuore grande"

Non ce l'ha fatta il 20enne Gabriele Campanella, rimasto gravemente ferito nell'incidente avvenuto ieri mattina, sulla Ordona - Castelluccio. Troppo gravi le ferite riportate, il giovane è morto in ospedale

Gabriele Campanella

Non ce l'ha fatta Gabriele Campanella, 20enne di Orta Nova, vittima di un gravissimo incidente stradale avvenuto ieri mattina, lungo la Provinciale 110, tra Ordona e Castelluccio. Gabriele è deceduto in ospedale, a seguito delle ferite riportate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Incredula e affranta la cittadina di Orta Nova e la comunità scolastica dell'istituto alberghiero  'Gasparrini' di Melfi: "Colpiti da una terribile tragedia, da un gravissimo lutto per la prematura, assurda morte dell'ex alunno Gabriele Campanella", scrivono dalla scuola. "Convittore, diplomato lo scorso anno (indirizzo Sala e Vendita), Gabriele aveva il sorriso aperto della gentilezza e un cuore grande. Tanti sogni da realizzare, ma un tragico incidente ha strappato la sua giovane vita in questo caldo giorno d'estate. E tutti abbiamo avuto davvero freddo. Partecipiamo affranti al dolore della sua famiglia. Ciao, Gabriele".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scandalo a luci rosse nella Caritas di Foggia. Sacerdote filmato durante atti sessuali e minacciato, nei guai due persone

  • Maxi contagio da festa in famiglia. L'Asl Foggia: "Si tratta di circa la metà dei nuovi contagi in Capitanata"

  • Elicottero sorvola Foggia: raffica di perquisizioni, forze dell'ordine a caccia di armi e droga

  • 25 infermieri contagiati, "un vero e proprio bollettino di guerra". L'ultimo caso registrato a Foggia due giorni fa

  • Uomo sparisce nel nulla: di lui non si hanno più notizie da venerdì, era andato da Peschici a Termoli con un amico

  • Aumentano i contagi a Foggia: vietato bere all'aperto e mascherine obbligatorie tutti i giorni (anche in zona Stazione)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento