Mercoledì, 29 Settembre 2021
Incidenti stradali Volturino

Dolore a Volturino per la morte di Antonio: "Una giovane vita recisa mentre svolgeva il suo lavoro su una strada maledetta"

Una comunità in lutto si stringe al dolore dei familiari del corriere vittima di un terribile incidente tra il suo furgone e un'autobotte. L'amministrazione comunale ha annunciato che il nuovo campo sportivo sarà intitolato alla memoria del vicecapitano della squadra dilettantistica locale

La comunità di Volturino è in lutto per la morte di Antonio Graziano, il giovane corriere deceduto a seguito delle ferite riportate nel terribile incidente avvenuto il 26 luglio scorso sulla Sp60, in agro di Manfredonia.

L'Amministrazione comunale, nel suo messaggio di cordoglio, ha interpretato il dolore di tutta la popolazione: "Al rintocco della campana, la notizia della tua morte è passata di bocca in bocca oscurando il volto e riempiendo di lacrime il cuore e gli occhi di ciascuno di noi. Sei stato figlio, fratello, marito, padre e amico esemplare. Un giovane pieno di vita. Tutti ti piangono: chi ti ha conosciuto ma anche tanti che hanno appreso della tua scomparsa, quella di una giovane vita recisa all’improvviso mentre svolgeva il suo lavoro su una strada maledetta".

Antonio Graziano era vicecapitano della squadra dilettantistica locale. Il sindaco ha annunciato che il nuovo campo sportivo sarà intitolato alla sua memoria: "Lo sport era la tua passione, ti ricorderemo mentre insegui quella palla su un prato verde. A te vogliamo intitolare il nuovo campo sportivo di Volturino, a te valoroso e grande campione. La nostra Comunità, che in questo momento soffre la tua tragica morte, è chiamata a sostenere la tua famiglia, ad asciugare le sue lacrime, a darle conforto - si legge nel messaggio firmato da sindaco, amministrazione comunale, segretario e dipendenti, a nome dell'intera comunità - sii pur certo, caro Antonio, che Volturino mostrerà il suo amore verso di essa per sempre. Un forte abbraccio alla tua amatissima moglie Margarita Maria, ai tuoi angeli Michela ed Anna, ai tuoi genitori Anna Agnese e Agostino, a tua sorella Emanuela, a tua suocera Angela ed a tutti i tuoi familiari".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dolore a Volturino per la morte di Antonio: "Una giovane vita recisa mentre svolgeva il suo lavoro su una strada maledetta"

FoggiaToday è in caricamento