Panni sotto shock: lutto cittadino per Antonella, la donna morta in un incidente stradale

L’incidente mortale sulla Statale 90 Giardinetto-Ponte di Bovino. Il sindaco Pasquale Ciruolo: “Non lo meritavi, non doveva finire così”. I funerali sabato 24 marzo alle 15 nella chiesa madre di Panni

Antonella Calitri (foto dal profilo FB del sindaco)

Si svolgeranno sabato 24 marzo alle 15 nella chiesa madre di Panni i funerali di Antonella Calitri, la donna 43enne deceduta in seguito ad un tragico incidente stradale avvenuto alle 19.30 del 21 marzo lungo la Statale 90 nel tratto Giardinetto-Ponte di Bovino.

Contemporaneamente, “interpretando i sentimenti di profondo dolore dell’intera comunità pannese”, il sindaco Pasquale Ciruolo e l’amministrazione comunale invitano tutta la cittadinanza al lutto cittadino dalle 14.30 alle 18, e dispongono che, in concomitanza con la cerimonia funebre, sia esposta la bandiera a mezz’asta nelle sedi comunali e pubbliche e che tutti gli esercizi commerciali abbassino le saracinesche in segno di lutto.

“Mi chiamavi sempre San Pasquale in segno di amicizia vera ..ed avevi un rispetto immenso per me.
Non doveva finire così , non lo meritavi. Ciao Antonella” il commento su Facebook della massima carica cittadina.

La donna viaggiava a bordo di una Fiat Panda insieme ai genitori quando si è scontrata con la vettura di un istituto di vigilanza che usciva da un cantiere e si stava immettendo sulla Statale 90. Per Antonella non c’è stato nulla da fare, è morta sul colpo, mentre i genitori (grave il padre della vittima) e il conducente dell’altro veicolo sono stati trasportati agli Ospedali Riuniti di Foggia dalle ambulanze del 118 giunte sul posto insieme ai vigili del fuoco

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

  • Ingerisce droga, neonata in coma a Foggia: "Monitoriamo parametri vitali, situazione stazionaria"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento