rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Incidenti stradali Mattinata

Ad un mese dalla tragedia, Mattinata non dimentica la piccola Aurora: "Preghiamo insieme in galleria!"

Domani, alle 10, la comunità mattinatese si darà appuntamento all'ingresso della galleria 'San Benedetto', insieme a don Luca, parroco del parrocchia della Madonna della Luce, per una preghiera collettiva e una breve commemorazione

Un mese dopo il terribile incidente stradale avvenuto nella galleria 'San Benedetto', che è costato la vita ad Antonio Penza, agricoltore di 34 anni e alla sua piccola Aurora, di pochi mesi, Mattinata non dimentica. 

Al contrario, si riunisce in un momento di preghiera collettiva, per la piccola strappata alla vita in modo così crudele, e per il suo papà, entrambi di San Ferdinando di Puglia. Domani, alle ore 10, infatti, la comunità mattinatese si darà appuntamento all'ingresso della galleria, insieme alle autorità politiche e militari e a don Luca, parroco del parrocchia della Madonna della Luce.

"Piccola Aurora ti ricorderò sempre"

Verrà quindi momentaneamente interrotto il traffico veicolare, per permettere lo svolgimento all'interno della struttura della breve commemorazione, con preghiera e deposizione di fiori. Promotori dell'iniziava sono il manfredoniano Carlo Cinque e il mattinatese Luciano Celano. "Sono stato tra i primi ad arrivare sul luogo dell'incidente", ricorda Luciano, dipendente Anas. "Non dimenticherò mai quella terribile scena".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ad un mese dalla tragedia, Mattinata non dimentica la piccola Aurora: "Preghiamo insieme in galleria!"

FoggiaToday è in caricamento