Telecamere e autovelox sulla strada che porta al mare e nelle gallerie: "Troppi incidenti, non c'è più tempo da perdere"

Per Giandiego Gatta si tratta di "un intervento improcrastinabile. Lettera a tutti gli enti preposti per intervenire sul tratto di strada Manfredonia, Mattinata, Vieste

L'incidente del 28 luglio
Telecamere e autovelox sulla strada che porta al mare e nelle gallerie. Lo chiede il consigliere regionale Giandiego Gatta, per via dei "numerosi incidenti che hanno provocato morti e feriti, soprattutto negli ultimi mesi".
Per il tratto stradale che collega Manfredonia a Mattinata e Vieste, il vicepresidente del Consiglio regionale ha inoltrato una lettera a tutti gli enti preposti, dall’Anas al Prefetto di Foggia, affinché si installino delle telecamere di sorveglianza, e siano incentivati i controlli con strumentazioni adeguate come telelaser e/o autovelox.
"Ciò in virtù anche della direttiva del Ministero dell’Interno del 14 agosto 2009, che disciplina l’utilizzo dei dispositivi di controllo della velocità per contrastare il triste fenomeno dei sinistri stradali" aggiunge Gatta, che aggiunge e conclude: "In particolare, si sono registrati incidenti, anche mortali, soprattutto nelle gallerie, dove di sovente sciagurati effettuano sorpassi vietatissimi mettendo a repentaglio l'incolumità propria ed altrui. Si tratta di un intervento improcrastinabile per garantire la sicurezza pubblica degli utenti e mi rimetto alla sensibilità degli Enti preposti affinché diano seguito alla mia missiva con risposte efficienti ed efficaci per gli utenti delle strade e per la tutela del bene più prezioso, la vita”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Testimonianza choc, la compagna del 38enne ucciso: "E' stato il bambino". Giornalista costretto a cancellare immagini

Torna su
FoggiaToday è in caricamento