Uomo investito e ucciso in via Melfi: tragedia alle porte di Cerignola

Il fatto è successo poco prima della 20: l'uomo stava camminando a piedi sul ciglio della strada e, verosimilmente a causa della scarsa visibilità, è stato travolto e ucciso da una Lancia Musa che sopraggiungeva

Il luogo dell'incidente - FOTO D'AGOSTINO

Tragedia alle porte di Cerignola, dove un uomo di circa 40 anni è stato investito in via Melfi, a circa 1 km dal centro abitato ofantino. Il fatto è successo poco prima della 20: l'uomo - secondo quanto ricostruito - stava camminando a piedi sul ciglio della strada e, verosimilmente a causa della scarsa visibilità, è stato travolto e ucciso da una Lancia Musa che sopraggiungeva. Il conducente dell'auto si è fermato per prestare aiuti e chiamare i soccorsi, ma per il pedone non c'è stato nulla da fare. Dalle prime informazioni raccolte si tratterebbe di un cittadino dell'est, privo di documenti e per questo non ancora identificato. Il conducente dell'auto è stato sottoposto ad alcol test e narco test, esami risultati entrambi negativi. Sul posto, gli agenti della Polizia Locale di Cerignola e gli operatori del 118.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

Torna su
FoggiaToday è in caricamento