Serracapriola, incidente stradale: auto contro guardrail, grave un ottantenne

Sul posto, insieme al 118, una squadra dei vigili del fuoco di San Severo. Questi ultimi hanno estratto l'uomo dalle lamiere dell'autovettura e proceduto alla messa in sicurezza della zona. L'impatto sulla statale 16 ter

Il luogo dell'incidente stradale

Sono ancora da accertare le cause dell’incidente stradale avvenuto poco dopo le 20.30 di oggi lungo la strada statale 16 ter, in direzione Serracapriola.

Stando alle prime informazioni raccolte, un uomo di 80 anni era alla guida di un’Alfa 146 quando avrebbe improvvisamente perso il controllo del mezzo impattando contro il guardrail, senza coinvolgere altri veicoli in transito sulla stessa direttrice.

L’impatto è avvenuto a circa 5 chilometri da San Paolo di Civitate. Sul posto, insieme ai sanitari del 118, una squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di San Severo. Questi ultimi hanno estratto l’uomo - originario di Serracapriola, ma residente nell’Emilia - dalle lamiere dell’autovettura e proceduto alla messa in sicurezza della zona.

Operazione risultata particolarmente complessa, date le condizioni del mezzo. Soccorso dai sanitari, l’uomo è stato immediatamente accompagnato nel più vicino ospedale per ricevere le cure e gli esami del caso. Le sue condizioni sono apparse agli operatori piuttosto serie.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Carabinieri setacciano l'area "internazionale" del Santuario di San Pio: scattano arresti e denunce

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • Ingerisce droga, neonata in coma a Foggia: "Monitoriamo parametri vitali, situazione stazionaria"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento