Lunedì, 2 Agosto 2021
Incidenti stradali

Identificato l'uomo investito e ucciso sulla Statale 16, aveva 24 anni: "Tutta Casa Sankara è in lutto"

La vittima è Anssou Kondjira, senegalese, classe 1997. Viveva nella comunità per migranti di San Severo: "Abbiamo incaricato un avvocato per poter organizzare il rimpatrio della salma". Sull'accaduto indaga la polizia stradale

Anssou Kondjira

E' stato identificato il giovane uomo investito e ucciso la scorsa notte, lungo la Statale 16, da un'auto pirata. A divulgarne le generalità è stata 'Casa Sankara', la comunità di migranti, dove  Anssou Kondjira, senegalese, classe 1997, viveva.

Il fatto è successo nella notte tra sabato e domenica scorsi, in agro di Foggia, all'altezza del'ex Hotel Florio. "E' stato investito e ucciso sulla Statale 16 da un pirata della strada che è fuggito via. La polizia sta indagando per scoprire chi è l'autore di questo delitto", spiegano dalla comunità.

"Abbiamo incaricato un avvocato per poter organizzare il rimpatrio della salma di Anssou a casa in Senegal appena possibile. Tutti noi di Casa Sankara siamo in lutto". Sull'accaduto sono in corso le indagini della polizia stradale; subito dopo il fatto, gli agenti hanno recuperato un'auto abbandonata, a circa 500 metri dal cadavere, sulla quale sono sono in corso accertamenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Identificato l'uomo investito e ucciso sulla Statale 16, aveva 24 anni: "Tutta Casa Sankara è in lutto"

FoggiaToday è in caricamento