Il terribile scontro e poi la tragedia: 32enne travolto e ucciso da un Suv in fuga, in gravi condizioni l'amico

Ieri sera ha perso la vita un 32enne della Costa D'Avorio. L'incidente è avvenuto sulla Statale 16 in via San Severo. Sbalzato dall'abitacolo per via del violento impatto, la vittima è stata investita da un Suv che invece di fermarsi ha guadagnato la fuga

Foto di repertorio

Sono affidate alla polizia le indagini del terribile incidente stradale avvenuto ieri sera sulla Statale 16 che collega Foggia a San Severo in cui ha perso la vita un 32enne della Costa d'Avorio.

Le immagini video sul luogo dell'incidente

La vittima, però, non è deceduta in seguito all'impatto violento tra la Fiat Panda a bordo della quale viaggiava insieme ad altre due persone (di cui uno ha abbandonato il mezzo e l'altro è in rianimazione) e l'Audi A4 con a bordo quattro persone di cui tre sono rimaste ferite ma in maniera non grave, bensì, sarebbe stato investito da un Suv che sopraggiungeva in quel momento e che prima di guadagnare la fuga lo avrebbe travolto e ucciso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo quanto sarebbe la emerso dalla ricostruzione del sinistro, la Panda stava per immettersi in un tratturo ma avrebbe invaso la corsia opposta lungo la quale sopraggiungeva dalla corsia opposta  l'Audi A4. Inevitabile l'impatto, poi la tragedia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • Giornata drammatica, bollettino choc per la provincia di Foggia: nove morti e 52 casi positivi

  • Taglio e piega a domicilio, nonostante il Coronavirus: sorpresa e denunciata parrucchiera abusiva

  • Coronavirus, giovane foggiano trasferito d'urgenza a Bari: in gravi condizioni si è reso necessario l'impiego di Ecmo

  • "Venite c'è un'autovettura rubata". Polizia si precipita in via Lucera: non era rubata ma dentro c'era della cocaina

  • Coronavirus: se un defunto muore in casa nessuna vestizione (indipendentemente dalla causa del decesso)

Torna su
FoggiaToday è in caricamento