Travolto da un'auto, conducente senza assicurazione fugge all'arrivo del 118: "Troppe mine vaganti sfrecciano per la città"

Il racconto del foggiano Franco, che passerà il Natale in convalescenza per frattura del femore, trauma cranico e trauma facciale. Lo sfogo amaro: "Questa non è la mia città, somiglia molto a Beirut"

Immagine di repertorio

Travolto e investito in città da un automobilista irregolare, perchè privo assicurazione. È accaduto a Foggia, dove la legalità non è ancora una regola univoca. Vittima dell'accaduto è il foggiano Franco che in un lungo post pubblico racconta l'accaduto al sindaco di Foggia, suo omonimo, Franco Landella.

"Carissimo Franco, egregio sindaco, so quanto hai a cuore la nostra città ed è per questo che spero tu possa leggere quanto mi è accaduto. Giorno 5 dicembre ho parcheggiato l'auto in via Graziani (zona San Pio X) e dovevo attraversare per salire a casa del mio ex suocero. Prima di attraversare ho guardato a destra e sinistra e mi sono avviato. Dal parco giochi (circa 70-100 metri da dove ero io) ho notato un'auto che andava molto forte. Ho allungato il passo e quando ero ormai vicino al marciapiedi, quest'auto, sbandando e frenando, mi ha investito catapultandomi a terra".

Il risultato? "Frattura del femore, trauma cranico, trauma facciale e diverse escoriazioni. Natale rovinato, famiglia allo sbando e 'Albero Accenditi' passato per la prima volta. Penserai: capita, mi dispiace, l'importante è che lo possiamo raccontare. No Franco, chi mi ha investito dopo essere sceso dall'auto, dopo avermi chiesto scusa, ha iniziato a urlare di non chiamare ambulanze e polizia, perchè era privo di assicurazione e che avrebbe pagato lui. Per fortuna alcuni testimoni hanno chiamato il 118 e questo personaggio si è infilato in macchina ed è fuggito. Preso la targa, fotografata da alcuni passanti e consegnata ai vigili urbani. Morale? L'auto è intestata ad una società fittizia e non si può risalire al conducente".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Di qui lo sfogo amaro: "Questa non è la mia città, somiglia molto a Beirut. E intanto quell'uomo e chissà quanti altri sono mine vaganti che sfrecciano per la città. Spero tu possa prendere in considerazione quanto da me raccontato e farai fare un'indagine su queste strane società".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Ho ancora i brividi". Terrore sulla superstrada del Gargano, auto semina il panico e si schianta: "Salvi per miracolo"

  • Coronavirus, sette casi in Puglia: quattro nuovi contagiati nel Foggiano

  • Terribile incidente stradale a Cerignola: 21enne muore sul colpo, 'miracolati' altri due giovani

  • Intenso nubifragio su Foggia: allagamenti e black out in città, chiuso il sottopasso di via Scillitani

  • Il mare agitato tiene 'in ostaggio' 7 persone (tra cui 3 bambini): militare di Amendola si tuffa in acqua e le salva: "Ho temuto anch'io"

  • Covid19, la Puglia si prepara all'ondata di ottobre: "Ospedali potenziati, regole severissime: sarà una campagna militare"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento