rotate-mobile
Incidenti stradali Carapelle

25enne travolto e ucciso, pirata della strada si costituisce: "Non pensavo di aver investito un uomo"

Il fatto è successo la sera dello scorso 6 gennaio, lungo la Statale 16 tra Carapelle e Orta Nova. L'uomo, dopo aver compreso l'accaduto, si è presentato spontaneamente alla polizia stradale

Identificato il presunto pirata della strada che, la sera del 6 gennaio scorso, ha investito e ucciso Jamal, 25enne di origini marocchine che stava attraversando la Statale 16 tra Carapelle e Orta Nova (leggi qui chi era).

L'uomo è morto sul colpo; l'automobilista, del Foggiano, si è costituito al distaccamento della polizia autostradale di Foggia ed è stato denunciato per omicidio stradale colposo. Secondo la versione resa alla polizia, quest'ultimo non si sarebbe reso conto di aver investito una persona; convinto di aver travolto un cane o un altro ostacolo ha quindi proseguito la corsa. Solo dopo aver letto le notizie stampa dell'investimento ha deciso di costituirsi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

25enne travolto e ucciso, pirata della strada si costituisce: "Non pensavo di aver investito un uomo"

FoggiaToday è in caricamento