Incidenti stradali Manfredonia

Manfredonia, cavallo invade la strada e muore dopo lo schianto con un'auto

L'animale potrebbe essere fuggito da una azienda zootecnica; una volta raggiunta la Statale 89 si è lanciato in una folle corsa fino a raggiungere la Provinciale per Margherita di Savoia, colpendo due autovetture in transito

La storia si ripete, ma fortunatamente senza esiti drammatici. Nella tarda serata di ieri, a poche ore dal gravissimo incidente stradale sulla Foggia-Manfredonia, che è costata la vita a una coppia di coniugi, un cavallo ha invaso la carreggiata lanciandosi in una folle corsa tra le auto in transito.

Dalle prime informazioni raccolte, l’animale potrebbe essere fuggito da una azienda zootecnica tra Manfredonia e Macchia. Una volta raggiunta la Statale 89 si è lanciato in una folle corsa fino a raggiungere la Provinciale per Zapponeta, colpendo due autovetture in transito, fortunatamente senza provocare feriti. L’animale è poi stramazzato al suolo, alla periferia della città, per le ferite riportate.

Non è la prima volta che la strada per Manfredonia è invasa da cavalli fuggiti dalle vicine aziende: nel mese di febbraio, la presenza di un cavallo in strada provocò un gravissimo incidente stradale che costò la vita ad un 63enne di Manfredonia, Nicola Minervini, e provocò tre feriti.

Ancora, nel luglio del 2004, sulla stessa strada, morì il giudice Alessandro Galli, coinvolto in un grave incidente causato da una coppia di cavalli che invase la carreggiata. Sull’accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri, che dovranno risalire al proprietario dell’animale. A distanza di molte ore dall’accaduto, la carcassa del cavallo è ancora sulla strada.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manfredonia, cavallo invade la strada e muore dopo lo schianto con un'auto

FoggiaToday è in caricamento