rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Incidenti stradali

Centauro muore nell'impatto con un furgone: arrestato il conducente, positivo all'alcol test

Accusato di omicidio stradale un operaio 45enne del Foggiano: l'etilometro ha rivelato un tasso alcolemico sei volte superiore al limite consentito. La vittima, di Ascoli Piceno, aveva 34 anni

Centauro 34enne muore nell'impatto frontale con un furgone, arrestato il conducente del mezzo pesante: era positivo all'alcol-test. Il grave incidente stradale è avvenuto la scorsa notte, ad Ascoli Piceno. Per il fatto è stato arrestato, con l’accusa di omicidio stradale, un operaio edile 45enne, del Foggiano: l’uomo, sottoposto all’alcol-test è risultato positivo, con un tasso sei volte superiore al limite consentito.

L’impatto è stato devastante: nulla da fare per il motociclista, che è morto sul colpo. Stando alla ricostruzione dei carabinieri, incaricati dei rilievi del caso, il conducente del furgone avrebbe invaso, in fase di curva, l’opposta corsia di marcia, senza lasciare spazio né scampo al centauro. Nell’impatto è rimasto ferito lo stesso conducente, insieme agli altri tre passeggeri che trasportava a bordo. L’uomo verrà sottoposto ad interrogatorio di garanzia nei prossimi giorni. L’autorità giudiziaria ha, inoltre, disposto il ritiro immediato della patente e il sequestro del mezzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centauro muore nell'impatto con un furgone: arrestato il conducente, positivo all'alcol test

FoggiaToday è in caricamento