Si spezza gancio traino, auto "schizza" nella corsia di marcia opposta: muore 24enne

Drammatico incidente stradale due giorni fa, alle porte di Andria: la vittima è Giuseppe De Leo, di Ordona: sedeva nella sua Cinquecento, trainata da un altro mezzo a causa di un guasto. Per lui non c'è stato nulla da fare

Immagine di repertorio

Il gancio traino dell'auto che si stacca, e la vecchia Cinquecento sulla quale era a bordo "schizza" nella corsia di marcia opposta, impattando con un mezzo che sopraggiungeva. Potrebbe essere questa la dinamica dell'incidente stradale avvenuto lo scorso 15 giugno, a seguito del quale un giovane di Ordona, paese dei Cinque Reali Siti, ha perso la vita alle porte di Andria, lungo la Provinciale 231, in direzione Foggia.

La vittima dell'accaduto è Giuseppe De Leo: sedeva nella sua Cinquecento, trainata da un altro mezzo a causa di un guasto. Per lui non c'è stato nulla da fare: a seguito dell'impatto, è stato sbalzato fuori dall'abitacolo del mezzo; fatale l'impatto con l'asfalto. La sua utilitaria ha colpito una Renault Megane, i cui occupanti - conducente e passeggero, entrambi di Andria - sono stati trasportati in codice rosso nei vicini ospedali di Andria e Barletta. Sul posto, insieme ai sanitari del 118, i vigili del fuoco e gli agenti della Polstrada che hanno effettuato i rilievi del caso e ricostruito l'accaduto.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Terrore sul Gargano: camion precipita in una scarpata e prende fuoco

  • Cronaca

    Violenza inaudita a Foggia: in branco pretendono sesso di gruppo (due minorenni), trans si rifiuta e viene picchiato a sangue

  • Cronaca

    Bombe nel Foggiano: tre ordigni d’aereo inglesi 'spuntano' dal cantiere di un parco fotovoltaico

  • Economia

    Da Foggia la ricetta per l'Europa di Romano Prodi: "Uniti per inserirci nella gara tra Cina e Usa"

I più letti della settimana

  • Incredibile in serie B, il Tar annulla la delibera del Consiglio direttivo. I playout si giocano, ma per il Foggia tutto dipende dal Palermo

  • Violenza inaudita a Stornara: aggredisce ragazza a morsi, le stacca parte del labbro e le procura gravi lesioni al volto

  • Tragedia nel Foggiano: va nel bosco per tagliare legna, si ferisce ad una coscia e muore dissanguato

  • Kalashnikov pronti all'uso e maschere di silicone: carabinieri sequestrano tutto e sventano un assalto armato

  • Forte scossa di terremoto a Barletta: sisma avvertito anche in provincia di Foggia

  • Pokerissimo Audace: il Cerignola travolge il Taranto e sogna la Serie C (e il derby con il Foggia)

Torna su
FoggiaToday è in caricamento