Incidente in A14, feriti a Poggio Imperiale. Fumo in carreggiata per due incendi

Due autovetture sono entrate in collisione e sono uscite fuori strada. Feriti gli occupanti dei mezzi, medicati dai sanitari del 118. Sul posto, Polstrada e vigili del fuoco

Immagine di repertorio

Sono ancora da accertare le cause dell’incidente stradale avvenuto alle 18.40 al km 513 dell’A14, in agro di Poggio Imperiale (direzione sud). Dalle prime informazioni raccolte, due autovetture sono entrate in collisione e sono uscite fuori strada. Feriti gli occupanti dei mezzi, medicati dai sanitari del 118 giunti sul posto e poi trasportati al pronto soccorso per le cure e gli accertamenti del caso.

Sul posto, è intervenuta una squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di San Severo che sta provvedendo alla bonifica e alla messa in sicurezza del sito, per garantire l’incolumità agli altri automobilisti in transito. Insieme a loro, una pattuglia della Sottosezione autostradale della Polstrada per i rilievi del caso.

Poiché a seguito dell’impatto i mezzi sono usciti fuori dalla sede non è stato necessario deviare il traffico. Il tratto autostradale Foggia-San Severo, inoltre, sta subendo ulteriori rallentamenti per la presenza di fumo in carreggiata conseguente a due differenti incendi di sterpaglie: il primo sotto il casello di Foggia, l’altro poco prima del casello di San Severo, entrambi proseguendo in direzione nord.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Tragedia in strada: mezzo compattatore in retromarcia investe e uccide un passante

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Figlio va a trovare il padre (boss di Foggia), introduce droga e micro-cellulari nel carcere di massima sicurezza: arrestato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento