rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Incidenti stradali Cerignola

Dramma sulla A16 nel Foggiano: tre suore morte, otto ferite e due illese nel tragico incidente stradale

Decedute tre suore salesiane dei sacri cuori dell'istituto Filippo Smaldone di Bari, una aveva 41 anni. Otto ferite e due illese. Grave suor Maria Nicoletta residente nell'istituto di Barletta. L'incidente stradale domenica 13 marzo sulla A16 tra Candela e Cerignola

Tre suore morte, otto ferite e due illese: drammatico il bilancio del terribile incidente stradale avvenuto ieri pomeriggio alle 17.40 sulla A16 nel tratto autostradale tra gli svincoli di Candela e Cerignola Ovest, al km 156. Un pulmino con a bordo 13 suore, per cause ancora in corso d'accertamento da parte della polizia stradale, ma probabilmente per via dello scoppio di una ruota, è finito fuori strada ribaltandosi in una cunetta in direzione Canosa.

Le religiose, tutte appartenenti alla congregazione delle suore salesiane dei sacri cuori, erano di rientro in Puglia dopo aver partecipato a degli esercizi spirituali a Formia nel Lazio. Le tre vittime risiedevano presso l'istituto 'Filippo Smaldone' di Bari: hanno perso la vita Suor Verene Nyiranduhuye, 41enne originaria del Rwanda e insegnante della scuola materna, suor Candida Lubello e suor Mara Leone. Una quarta sorella, suor Maria Nicoletta, residente nella sede di Barletta dell'istituto, è stata trasportata dai soccorritori all'ospedale di San Giovanni Rotondo, dove è ricoverata in coma farmacologico. Per via del violento impatto una delle vittime è stata sbalzata fuori dall'abitacolo: è morta schiacciata dal mezzo sul quale viaggiava.

Le immagini video sul luogo della tragedia

Le altre ferite sono state trasportate presso il policlinico Riuniti di Foggia e l’ospedale Tatarella di Cerignola. Tra loro anche Suor Andreina, che era alla guida del minibus. "E' una tragedia che ci addolora profondamente" ha detto a BariToday Suor Adele, responsabile dell'istituto di Barletta.

Sul posto sono intervenute alcune squadre dei vigili del fuoco, le pattuglie della polizia stradale (che indaga sull'accaduto), il personale della direzione 8° tronco di Bari, tre ambulanze del 118 e l'elisoccorso. Poco prima delle 22:45 di domenica il tratto precedentemente bloccato è stato riaperto. Il traffico transita su una corsia in deviazione sulla carreggiata opposta.

Aggiornato alle 16.00 con i nomi delle vittime

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma sulla A16 nel Foggiano: tre suore morte, otto ferite e due illese nel tragico incidente stradale

FoggiaToday è in caricamento