Auto si schianta al Parco Iconavetere: abbattuto il cancello. "Area vandalizzata e abbandonata"

La denuncia di Laquaglia e Voce di Foggia: "L'anno scorso, il Parco sembrava pronto a riaprire, ma poi ogni progetto è caduto nel vuoto"

L'interno del Parco Iconavetere

Non c’è pace per il Parco Iconavetere, a Foggia. Qualche giorno, fa un’auto è finita fuori strada e, nello schianto, ha divelto uno dei cancelli di ingresso al parco sacro. A registrare l’accaduto è stata pagina Facebook “Voce di Foggia”, attraverso la quale è stato subito interessato l'ex presidente della commissione Lavori pubblici della circoscrizione San Lorenzo, Angelo Laquaglia. Il cancello abbattuto è stato subito recuperato dagli operai del Comune e si sta provvedendo alla riparazione. Quanto accaduto, però, riaccende i riflettori su una questione sollevata ormai da tempo, una vera e propria battaglia targata “Voce di Foggia”: il recupero e la riapertura del parco di via Ciano.

L'anno scorso, grazie all'interessamento di Angelo Laquaglia, il Parco Iconavetere sembrava dover essere riaperto presto al pubblico, tanto che l'area era stata oggetto di lavori di manutenzione del verde e della pubblica illuminazione; erano stati, inoltre, acquistati i marmi che limitavano la seduta destinata al pubblico e stanziati 30mila euro per lavori che non sono stati più terminati.

Era stato ripristinato anche il portone di ingresso alla piccola chiesa che era stata profanata da alcuni vandali. Associazioni di volontariato si erano già fatti avanti per garantire la sicurezza e la vivibilità del parco, ma in breve tempo tutti questi progetti sono caduti nel vuoto. “Adesso – si legge su Voce di Foggia - il parco è tornato nel totale abbandono e frequentato da vandali che hanno distrutto tutto quello che il Comune aveva riparato ed acquistato. Da qui l'appello fiducioso ad Angelo Laquaglia e all'amministrazione comunale affinché il parco venga restituito ai cittadini”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento