Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Tragedia sul Gargano: cade dal camion della nettezza urbana e muore in ospedale

È successo a Vieste, morto Michele Tantimonaco. E' stato trasportato d'urgenza all'ospedale 'Casa Sollievo', dove è deceduto nel pomeriggio. Sul posto, insieme al 118, i carabinieri e gli ispettori dello Spesal dell'Asl Fg, che hanno chiesto il sequestro del mezzo

Immagine di repertorio

Tragedia sul lavoro, questa mattina, a Vieste, dove un operaio della ditta che si occupa della raccolta dei rifiuti in città, è morto in seguito ad un grave incidente.

Nel corso della mattinata, l'uomo -  Michele Tantimonaco, classe 1967 - è rimasto gravemente ferito dal mezzo in movimento, durante le operazioni di svuotamento dei cassonetti dei rifiuti. Al momento dell'incidente, l'operaio non era solo: con lui c'era il collega che ha lanciato l'allarme.

Le condizioni dell'uomo erano apparse subito gravi: trauma cranico e ferite al capo. E' stato trasportato d'urgenza all'ospedale 'Casa Sollievo della Sofferenza', dove è deceduto nel pomeriggio. Sul posto, insieme al 118, i carabinieri e gli ispettori dello Spesal dell'Asl, che hann o chiesto il sequestro del mezzo. 

Il cordoglio del sindaco Nobiletti

"Ho ricevuto quest’oggi la notizia di un tragico incidente sul lavoro costato la vita ad un operaio, dipendente della Impregico, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nella nostra città. Profondamente rattristato, a nome mio personale e della Amministrazione Comunale, esprimo alla famiglia, già provata da una recente straziante scomparsa, il più profondo cordoglio per il gravissimo lutto patito"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia sul Gargano: cade dal camion della nettezza urbana e muore in ospedale

FoggiaToday è in caricamento