menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Tragedia sul lavoro a Lucera: morto autista di autocompattatore, è stato travolto da una pala meccanica

E' successo ieri sera presso la ex Bioecoagrim. L'uomo - Vito Cristallo, 51enne di Altamura - è morto sul colpo. Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri di Lucera con l'Ispettorato del Lavoro

Operaio travolto e ucciso da una pala meccanica durante le operazioni di scarico di un autocompattatore.

E’, in breve, la dinamica del grave incidente sul lavoro avvenuto ieri sera, a Lucera, all’interno dello stabilimento ex Bio Ecoagrim della società Maia Rigenera, che si occupa del compostaggio di rifiuti provenienti da decine di comuni del sud. Il fatto è successo intorno alle 19 di ieri. La vittima è Vito Cristallo, 51enne di Altamura, autista di uno dei mezzi utilizzati per la raccolta dei rifiuti.

L’uomo, stando a quanto ricostruito, è stato travolto da una pala meccanica, manovrata da un altro dipendente per scaricare rifiuti presenti su un autocompattatore. Per il 51enne non c’è stato nulla da fare: è morto sul colpo. Sull’accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri della compagnia di Lucera, in collaborazione con l’ispettorato del lavoro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento