Tragedia sul lavoro a Foggia: urta cavi dell'alta tensione e muore folgorato

E' accaduto questa mattina, all'interno di un'azienda che si occupa di produzione calcestruzzi e inerti calcarei, situata lungo la Provinciale 105, a Foggia

Il luogo dell'Incidente

Tragedia, questa mattina, all'interno di una azienda che si occupa di produzione calcestruzzi e inerti calcarei, situata lungo al Provinciale 105, alle porte di Foggia. Un incidente sul lavoro è costato la vita ad un 55enne autotrasportatore di Carapelle. Si chiamava Enrico Trecca.

Le immagini video sul luogo della tragedia

Secondo le prime informazioni raccolte, durante una manovra di carico/scarico dei materiali, il cassone del camion in movimento avrebbe urtato i cavi dell'alta tensione; la scossa generata ha folgorato l'autotrasportatore che è morto sul colpo. 

Sul posto, insieme agli operatori del 118 e ai vigili del fuoco, anche i carabinieri della Compagnia di Foggia e i tecnici dello Spesal - Servizio Prevenzione e Sicurezza e Ambienti di Lavoro, per gli accertamenti del caso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Puglia in zona gialla 'rinforzata' fino al 15 gennaio: cosa è concesso fare (e cosa no)

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Orrore nelle campagne di Cagnano, lupo trovato impiccato a un albero

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento