Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Apricena

Grave incidente in un cantiere: uomo scivola e batte la testa, trasportato d'urgenza in ospedale con una emorragia cerebrale

L'incidente è avvenuto a Roma, dove l'anziano era giunto per trovare il figlio che lavora nel cantiere di una abitazione privata. L'uomo è stato trasportato d'urgenza all'ospedale Sant'Eugenio. Sull'accaduto indagano i carabinieri della Capitale

Va a trovare il figlio in cantiere, ma scivola e sbatte la testa: grave un 72enne di Apricena. L'incidente è avvenuto a Roma, dove l'anziano, residente ad Apricena era giunto per andare trovare il figlio, a lavoro in un cantiere di un'abitazione privata nella Capitale.

Come riporta RomaToday, l'uomo è scivolato nel cantiere sbattendo violentemente la testa in terra, tanto da essere trasportato d'urgenza in ospedale in prognosi riservata. 

La richiesta d'intervento ai soccorritori da un cantiere nella zona di Piana del Sole intorno alle 14 di ieri, dove il personale del 118 ha soccorso l'anziano trasportandolo con una emorragia cerebrale.

Intervenuti i carabinieri della stazione Roma Ponte Galeria che hanno ascoltato i testimoni ricostruendo l'accaduto. Sul posto oltre ai militari dell'Arma anche gli ispettori Spesal della Asl Roma 3 per gli accertamenti sul cantiere dove è avvenuto l'incidente. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grave incidente in un cantiere: uomo scivola e batte la testa, trasportato d'urgenza in ospedale con una emorragia cerebrale

FoggiaToday è in caricamento