Attimi di paura in un fondo agricolo: incastrato con la gamba nella fresatrice, agente penitenziario portato in ospedale

L'allarme è scattato intorno alle 17, quando il proprietario di un fondo agricolo in 'contrada Cammarata' è rimasto con la gamba sinistra incastrato nel meccanismo della fresa agricola. L'uomo se la caverà con 40 giorni di prognosi

I soccorsi

E' ancora da accertare la dinamica dell'incidente sul lavoro avvenuto nel pomeriggio di ieri, in agro Torremaggiore. L'allarme è scattato intorno alle 17, quando il proprietario di un fondo agricolo in 'contrada Cammarata' è rimasto con la gamba sinistra incastrata nel meccanismo della fresa agricola.

Sul posto, è giunta una squadra dei vigili del fuoco per liberare l'uomo - un assistente capo in forza alla polizia penitenziaria, in servizio presso il carcere di Foggia - dal macchinario, e gli operatori del 118 per assicurargli le cure del caso.

Sul posto, per accertare la dinamica dell'incidente, i carabinieri di Torremaggiore e gli uomini dello Spesal, Servizio Prevenzione e Sicurezza e Ambienti di Lavoro di Foggia. L'uomo se la caverà con 40 giorni di prognosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona gialla in Puglia ipotesi "elevata". Verso il ritorno dell'autosegnalazione: "Magari con la prenotazione del tampone"

  • La Puglia diventa gialla: da domenica riaprono bar e ristoranti (fino alle 18) e via libera agli spostamenti tra comuni

  • Lo strano caso della Puglia 'Gialla' ma a 'rischio alto': foggiani verdi ma di rabbia

  • La nuova ordinanza di Emiliano sulle scuole in Puglia: "Quella che sto per emanare rinnova le disposizioni in vigore"

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

Torna su
FoggiaToday è in caricamento