rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Cronaca

Incidente ferroviario Cisternino: Freccia Argento 9351 rimosso dai binari

Nelle prossime ore sarà riattivato il binario sul tratto di linea tra Ostuni e Fasano. Giuseppe Campanella, il macchinista morto, ha azionato il freno. Arrestato il camionista 26enne

E’ ancora bloccata la circolazione dei treni nel tratto tra Fasano e Ostuni dopo l'incidente di Cisternino che ha causato la morte del macchinista del treno Frecciargento 9351 Roma-Lecce e il ferimento di 18 dei 200 passeggeri.

Sarebbe potuto andar peggio se Giuseppe Campanella non avesse azionato il freno. Il camionista romeno è stato arrestato per disastro ferroviario e omicidio colposo.

A seguito dell'incidente la tratta ferroviaria Adriatica è stata bloccata e il tragitto è stato coperto da pullman sostitutivi. Il binario occupato dal convoglio è stato liberato nella notte e pertanto nelle prossime ore sarà riattivato un binario su quel tratto di linea, tra Ostuni e Fasano.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente ferroviario Cisternino: Freccia Argento 9351 rimosso dai binari

FoggiaToday è in caricamento