Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Incidente ferroviario nel Brindisino: morto macchinista, feriti passeggeri

Al passaggio a livello di Cisternino l'Eurostar Freccia Argento 9351 partito da Roma e dirretto a Lecce, con 200 passeggeri a bordo, e è finito contro un autoarticolato

Grave incidente ferroviario in Puglia nei pressi del passaggio a livello di Cisternino in provincia di Brindisi. L’Eurostar Freccia Argento 9351 partito questa mattina da Roma e diretto a Lecce, è finito contro un autoarticolato fermo sui binari.

In seguito all’impatto il treno è deragliato. Purtroppo il macchinista è morto sul colpo, mentre ci sono parecchi feriti a bordo che fortunatamente non sono gravi ma quasi tutti in stato di choc.

L'impatto tra il convoglio e il tir è avvenuto in località 'Pozzo Faceto' sulla provinciale 7. Nel frattempo sono previsti ritardi sulla tratta ferroviaria pugliese perchè la circolazione è stata interrotta.

AGGIORNAMENTI E FOTO: CLICCA QUI

Sul posto ci sono le forze dell'ordine, quattro ambulanze del 118 e i Vigili del Fuoco, impegnati nel tagliare il groviglio di lamiere del locomotore del treno, dove era il macchinista trovato morto.

Il sistema della Protezione civile della Regione Puglia ha allestito un punto medico avanzato per poter prestare i primi soccorsi ai 200 passeggeri.

Non si è saputo per ora se a bordo vi fosse un altro conducente che potrebbe esser rimasto incastrato tra le lamiere contorte

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente ferroviario nel Brindisino: morto macchinista, feriti passeggeri

FoggiaToday è in caricamento