Paura sulla Mattinata-Vieste. Camion contro bus, otto feriti

È accaduto questa mattina intorno alle ore 8, nel tratto tra Vignanotica e Vieste. A provocare l'incidente, una pala meccanica mal posizionata sul carrello rimorchio del camion, che avrebbe parzialmente invaso con la sua sagoma l'altra corsia andando ad impattare contro la parte frontale dell'autobus

La perizia dell'autista ha scongiurato questa mattina conseguenze ancor più gravi in un incidente che ha visto coinvolto un mezzo delle Ferrovie del Gargano sulla Mattinata-Vieste. È accaduto, alle ore 8, nel tratto di strada litoranea, compreso tra Vignanotica e Vieste, ricadente nell’ambito territoriale di quest'ultimo Comune.

Secondo una prima, sommaria, ricostruzione, in un tratto in curva, l’autobus, diretto a Vieste, incrociava un altro mezzo che rimorchiava un carrello su cui era sistemata una pala meccanica che, verosimilmente, mal posizionata, avrebbe parzialmente invaso con la sua sagoma l'altra corsia andando ad impattare violentemente sulla parte frontale e la fiancata sinistra dell'autobus, frantumando molti vetri del veicolo. Vano ogni tentativo del conducente del mezzo di linea che ha, comunque, con il suo comportamento evitato peggiori conseguenze.

A bordo dell’autobus erano presenti circa 40 persone di cui solo otto hanno riportato lievi ferite; tutte sono state soccorse e medicate dal personale del "118" giunto sul luogo dell'incidente. Sul posto anche i Carabinieri della locale tenenza che hanno ricostruito la dinamica dell'impatto ed effettuato i rilievi del caso. Presente anche il personale dell'Ufficio Sinistri delle Ferrovie del Gargano sopraggiunto per fornire agli Organi di polizia tutte le informazioni relative all’autobus coinvolto nel sinistro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge e uccide 35enne, scappa ma telecamere e frammenti lo incastrano: arrestato per omicidio stradale

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • "Mamma come l'ho combinato". Tutte le vittime della violenta 'Società Foggiana': "Qui le estorsioni devi pagarle a noi"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

Torna su
FoggiaToday è in caricamento