Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Incendio via Castelluccio, Landella: “Nessun inquinamento nell’aria”

Le dichiarazioni del sindaco di Foggia in seguito all’incendio divampato ieri mattina in via Castelluccio

 

Mentre i vigili del fuoco sono ancora al lavoro per spegnere definitivamente l’incendio divampato ieri mattina in un’area privata posta sotto sequestro il 19 aprile scorso, al cui interno vi erano rifiuti speciali, il sindaco di Foggia rassicura i cittadini. "Poco fa ho sentito i vertici dell'ARPA Puglia, l'Agenzia regionale protezione ambientale, per sapere degli eventuali effetti negativi che le fiamme sprigionate dall'incendio divampato ieri in via Castelluccio possano aver avuto. Le centraline dell'ARPA sistemate in città non hanno rilevato nessun aumento di inquinamento dell'aria nelle ultime 36 ore, poiché i fumi si sono diretti dalla parte opposta rispetto al centro urbano. Ho chiesto, tuttavia, che vengano effettuati rilevamenti nella zona dell'incendio, sia sulla qualità dell'aria che sui terreni in cui si è sviluppato il rogo. I tecnici comunali da ieri sono in zona per monitorare la situazione e supportare i Vigili del fuoco".

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento