Due auto e un furgone dati alle fiamme ad Ordona: tutti i mezzi appartengono ad un 53enne

E' accaduto poco dopo le 3, in via don Gnocchi. Sul posto, i vigili del fuoco intervenuti per sedare il rogo hanno recuperato due bottiglie intrise di liquido infiammabile, a chiara firma della matrice dolosa dell'accaduto

Immagine di repertorio

Due auto e un furgoncino, tutti mezzi appartenenti alla stessa persona, sono stati dati alle fiamme, nella notte, ad Ordona. Il fatto è accaduto poco dopo le 3, in via Don Gnocchi, nel paesino dei Cinque Reali Siti.

A bruciare, in un incendio doloso, sono state una Fiat Punto, Una Nissan Micra e un furgone Fiat Scudo, tutte di proprietà di un coltivare diretto del posto, di 53 anni, con piccoli precedenti. Ascoltato dai carabinieri, incaricati delle indagini del caso, l'uomo non ha fornito indicazioni utili, nè ha ammesso di avere nemici. Sul posto, i vigili del fuoco intervenuti per sedare il rogo hanno recuperato due bottiglie intrise di liquido infiammabile, a chiara firma della matrice dolosa dell'accaduto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

  • Il folle gesto di Ciro, poliziotto penitenziario "taciturno e riservato". Capone: "Non si è mai confidato con noi"

  • ULTIMA ORA | Torna a casa Francesco Pio Virgilio, il 15enne era scomparso da quasi 48 ore

Torna su
FoggiaToday è in caricamento