Due auto e un furgone dati alle fiamme ad Ordona: tutti i mezzi appartengono ad un 53enne

E' accaduto poco dopo le 3, in via don Gnocchi. Sul posto, i vigili del fuoco intervenuti per sedare il rogo hanno recuperato due bottiglie intrise di liquido infiammabile, a chiara firma della matrice dolosa dell'accaduto

Immagine di repertorio

Due auto e un furgoncino, tutti mezzi appartenenti alla stessa persona, sono stati dati alle fiamme, nella notte, ad Ordona. Il fatto è accaduto poco dopo le 3, in via Don Gnocchi, nel paesino dei Cinque Reali Siti.

A bruciare, in un incendio doloso, sono state una Fiat Punto, Una Nissan Micra e un furgone Fiat Scudo, tutte di proprietà di un coltivare diretto del posto, di 53 anni, con piccoli precedenti. Ascoltato dai carabinieri, incaricati delle indagini del caso, l'uomo non ha fornito indicazioni utili, nè ha ammesso di avere nemici. Sul posto, i vigili del fuoco intervenuti per sedare il rogo hanno recuperato due bottiglie intrise di liquido infiammabile, a chiara firma della matrice dolosa dell'accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Figlio va a trovare il padre (boss di Foggia), introduce droga e micro-cellulari nel carcere di massima sicurezza: arrestato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento