Ultim’ora | Tragedia nei campi a San Severo: bruciano sterpaglie, agricoltore muore avvolto dalle fiamme

Il fatto è successo in località “Gramigna”, dove è stato ritrovato il corpo di Gervasio Severino, 52 anni, ormai senza vita. Sull’accaduto sono in corso accertamenti dei carabinieri per ricostruire l’esatta dinamica dell'accaduto

Immagine di repertorio

Tragedia nei campi di San Severo, dove un agricoltore di 52 anni è morto in seguito alle conseguenze di un incendio di sterpaglie.

Il fatto è successo in località “Gramigna”, dove è stato ritrovato il corpo dell'uomo - Gervasio Severino, agricoltore del posto - ormai senza vita. Sull’accaduto sono in corso accertamenti dei carabinieri per ricostruire l’esatta dinamica dell'accaduto. Il medico legale, giunto sul posto per la prima ispezione cadaverica, non ha riscontrato sengni di violenza.

Si ritiene che il malcapitato, intento a spegnere le fiamme che minacciavano il suo fondo agricolo, sia stato colto da malore a causa dell'inalazione dei fumi, rimanendo coinvolto nell'incendio. Un episodio analogo è successo solo poche settimane fa, ad Orta Nova, dove un agricoltore ha trovato la morte nel suo fondo agricolo nel tentativo di spegnere un incendio.

Aggiornato alle 14.17

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente ad Apricena: impatto violento tra due auto, due feriti gravi e occupanti in fuga

  • Tragedia in strada: mezzo compattatore in retromarcia investe e uccide un passante

  • Operazione anticaporalato nel Foggiano: arrestati titolari e collaboratori di due aziende agricole

  • Figlio va a trovare il padre (boss di Foggia), introduce droga e micro-cellulari nel carcere di massima sicurezza: arrestato

  • Incidente stradale a Foggia: violento scontro tra auto e trattore nei pressi della Statale 16

  • Preso il 36enne che ha distrutto il 'Viaggiatore': ha spezzato in due la statua con un calcio

Torna su
FoggiaToday è in caricamento