Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Serracapriola

Paura a Serracapriola in balia delle fiamme, brucia la collina: "È stata una brutta nottata"

Il vasto incendio divampato ieri pomeriggio ha mandato in fumo circa 50 ettari tra uliveti, cespugli e canneti e ha minacciato pericolosamente il paese. A fuoco anche tetti e attrezzi agricoli

"È stata una brutta nottata". Così il sindaco di Serracapriola Giuseppe D'Onofrio racconta le ultime ore frenetiche e cariche di angoscia per un vasto incendio che ha distrutto oltre 50 ettari tra uliveti e macchia mediterranea e ha minacciato le abitazioni.

Le fiamme sono partite ieri pomeriggio dalla zona del torrente Bivento, sul tratturo L'Aquila-Foggia, verso il confine con il Molise. A bruciare, probabilmente, le stoppie nei pressi della Sp44. Il fuoco avrebbe presto raggiunto uliveti abbandonati e terreni incolti ed è arrivato dietro al castello percorrendo la collina sul lato occidentale. Le fiamme si sono spinte pericolosamente verso la residenza per anziani San Mercurio Martire, il Consorzio Agrario e le abitazioni, arrivando vicino al paese.

I volontari della Protezione Civile, l'Arif e le squadre dei vigili del fuoco di Foggia, San Severo e Lucera hanno lavorato per ore per spegnere l'incendio. Non c'è stato bisogno di evacuare le case, ma alcuni tetti sono andati a fuoco e così alcuni attrezzi agricoli.

Attraverso i social, ieri, dal Comune avevano pregato la popolazione di ridurre gli spostamenti in auto per agevolare l'intervento di soccorso: "Siamo in stato di emergenza", era l'alert partito in serata. Tanto lo spavento: "Ci è andata bene", può dire oggi il sindaco verificando come non si registrino grossi danni alle abitazioni e, soprattutto, che stiano tutti bene.

Stamattina le squadre dei vigili del fuoco e dell'Arif erano ancora impegnate nelle opere di bonifica e di messa in sicurezza della collina. Incredulo dopo gli ultimi incendi il sindaco D'Onofrio, peraltro dipendente dell'Agenzia regionale per le attività Irrigue e Forestali in aspettativa: "Sono 33 anni che faccio questo mestiere e una cosa del genere qui a Serracapriola non l'avevo mai vista".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura a Serracapriola in balia delle fiamme, brucia la collina: "È stata una brutta nottata"

FoggiaToday è in caricamento