Roghi tossici nei campi: a fuoco scarti di lavorazione e materiale plastico in via Trinitapoli

Le fiamme hanno originato un fronte di fumo bianco e denso che solo per un caso fortuito non ha causato disagi al traffico. Sul posto, i vigili del fuoco di Foggia. Le indagini per salire ai responsabili sono affidate ai carabinieri forestali

Il luogo dell'incendio

A fuoco scarti di lavorazione agricola e materiale plastico (tubicini irrigui) alla periferia di Foggia.

Il rogo, formato da vari cumuli di materiale e punti di innesco, è stato individuato lungo via Trinitapoli, alla periferia di Foggia. Le fiamme hanno causato un fronte di fumo bianco e denso che solo per un caso fortuito non ha provocato disagi al traffico.

Sul posto, una squadra dei vigili del fuoco del comando provinciale di Foggia, mentre le indagini per salire ai responsabili saranno affidate ai carabinieri forestali. Numerose le telefonate giunte al 115 da parte di utenti preoccupati per il danno ambientale provocato.

Roghi in campagna: è caccia agli agricoltori che bruciano tubi in plastica, "chi lo fa è delinquente" 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento