menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il luogo dell'accaduto

Il luogo dell'accaduto

Fiamme distruggono il cantiere della nettezza urbana, a San Severo: "Picchi di diossina non preoccupanti"

Il sindaco Francesco Miglio: "Effettuati controlli-campione per la qualità dell’aria, i picchi di diossina non sarebbero preoccupanti e il vento spinge i fumi fuori dal centro abitato"

Atto incendiario, nella notte, a San Severo dove sono stati bruciati diversi mezzi e compattatori (oltre una ventina) presenti all'interno del capannone dell'azienda che si occupa in subappalto della raccolta rifiuti.

VIDEO | Le immagini del rogo

A fuoco il cantiere della nettezza urbana. Tutti i mezzi sono andati distrutti e gli uffici sono stati gravemente danneggiati. Sul posto, per spegnere le fiamme e mettere in sicurezza la zona, sono intervenute due squadre dei vigili del fuoco da Lucera, San Severo e Foggia. Le indagini sono affidate ai carabinieri che stanno acquisendo i filmati del sistema di videosorveglianza presente.

Sulla vicenda - che ha portato il prefetto Raffaele Grassi a convocare, per martedì prossimo, il Comitato per l'ordine e la sicurezza, proprio a San Severo - arrivano le rassicurazioni del sindaco Francesco Miglio: "Sono stati effettuati alcuni controlli campione per la qualità dell’aria, i picchi di diossina non sarebbero preoccupanti e il vento spinge i fumi fuori dal centro abitato. Nelle prossime ore - continua - verrà diramato un avviso per stabilire le modalità del conferimento dei rifiuti per i prossimi giorni e fino all’arrivo di altri mezzi".

Aggiornato alle 11,30

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento