Incendio a San Marco in Lamis: brucia il vivaio-deposito dell’Ente Parco

Il tempestivo intervento dei Volontari del Gruppo Comunale Volontari di Protezione Civile, della Protezione Civile S.O.S. S.M.27 e del CNSAS Soccorso Alpino, ha evitato il peggio

Incendio deposito Ente Parco

Nella tarda serata di ieri un focolaio è divampato nella struttura vivaio-deposito dell’Ente Parco di via Minuziano a Borgo Celano. Secondo i primissimi rilievi il principio di incendio sarebbe scaturito nelle immediate vicinanze della struttura.

Con l'intenzione, forse, di bruciare l’interno e la pineta adiacente. Il tempestivo intervento di spegnimento dei Volontari del Gruppo Comunale di Protezione Civile, della Protezione Civile S.O.S. S.M.27 e del CNSAS Soccorso Alpino, ha evitato il peggio.

Sul posto erano presenti i carabinieri, il corpo Forestale dello Stato e gli uomini della Vigilanza "San Marco". Considerata la probabile origine dolosa, sono in corso indagini sul caso.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento