rotate-mobile

A fuoco tonnellate di rifiuti abbandonati nei campi tra Cerignola e Stornarella

Si tratta della discarica a cielo aperto scoperta mesi fa dalle Guardie Ambientali Civilis

Bruciano tonnellate di rifiuti sversati illecitamente nelle campagne tra Cerignola e Stornarella. Si tratta della discarica a cielo aperto scoperta a febbraio dalle Guardie Ambientali Civilis di Giuseppe Marasco, che FoggiaToday aveva mostrato. Un vasto incendio ha interessato oggi l’azienda abbandonata dove i camion avevano scaricato rifiuti di ogni genere.

Cinque mesi fa, gli ispettori ambientali del corpo volontari Civilis avevano già lanciato l’allarme per il pericolo di incendio che avrebbe potuto contaminare le campagne circostanti. Si era occupato del caso anche il deputato M5S Giorgio Lovecchio: “Se dovesse scoppiare un incendio, il percolato e la diossina potrebbero irrimediabilmente inquinare le falde acquifere, che si utilizzano per irrigare gli ortaggi che finiscono sulle nostre tavole”, aveva affermato annunciando un’interrogazione parlamentare. Era intervenuto anche il sindaco di Cerignola, Francesco Bonito, anticipando che si sarebbe rivolto alla Prefettura per chiedere un intervento straordinario. Ora le fiamme hanno avvolto l’incredibile cumulo di rifiuti, sprigionando un fumo denso.

Si parla di

Video popolari

A fuoco tonnellate di rifiuti abbandonati nei campi tra Cerignola e Stornarella

FoggiaToday è in caricamento