Preso l'autore dell'incendio di Peschici: è un ragazzo di 19 anni

Divampato il 24 luglio scorso, l'incendio ha distrutto più di trecento ettari di bosco di Pino d’Aleppo e macchia mediterranea. L'attività è stata coordinata dal Gruppo Carabinieri Forestale di Foggia

L'incendio che taglia la strada

A seguito di intensa attività di indagine e investigazione, u militari dell’Arma del Comando Stazione Umbra Parco temporaneamente in forza al Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale e Forestale Carabinieri di Foggia hanno deferito all’Autorità Giudiziaria una persona classe 1998, di Peschici, per l’incendio che ha devastato il territorio di Peschici e Vieste il 24 e 25 luglio scorso.

Le immagini video dell'incendio a Peschici

L’incendio scoppiato a Peschici

L’incendio innescato in località Petassa agro di Peschici, per via delle difficili condizioni metereologiche dovute alla presenza di forte vento ed alta temperatura, ha distrutto più di trecento ettari di bosco di Pino d’Aleppo e macchia mediterranea. La particolare attività investigativa eseguita dai militari specializzati nel settore degli incendi boschivi, ha permesso con l’ausilio di accertamenti tecnici (metodo MEF) e rilievi specifici, di individuare l’esatta ora di innesco dell’incendio e con l’ausilio di rilevatori ambientali risalire all’autore dello stesso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Individuato il responsabile, proseguono le indagini

Il responsabile è stata deferito a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Foggia per incendio colposo e deturpamento bellezze naturali. Sono in atto ulteriori indagini per accertare eventuali responsabilità di altri soggetti. Continua l’attività investigativa dei militari appartenenti ai reparti carabinieri forestali della provincia di Foggia per risalire agli autori dei tanti incendi che hanno lambito il patrimonio boschivo provinciale durante l’estate. Dopo il responsabile del grande incendio che ha distrutto le pinete di monte Saraceno a Mattinata, quindi è stato individuato e denunciato anche il responsabile dell’incendio che ha distrutto le pinete di Petassa-Tavola di Pietra (Peschici) e Resega (Vieste). L'attività è stata coordinata dal Gruppo Carabinieri Forestale di Foggia.

Peschici, il tragico incendio del 2007: il video

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento