Ignoti danno fuoco al ‘Parallelo’, danni ingenti al locale di piazza Mercato

Cristiana, proprietaria del locale e presidente dell'associazione culturale, annuncia che questa sera il locale resterà aperto all'esterno. "Hanno mandato in fumo gli ultimi anni della mia vita, ma non mi fermo qui"

Incendio Parallelo

“Qualcuno ci vuole del male ma non hanno paura di mostrarsi in faccia. Adesso non ho più niente da perdere”. Commenta così Cristiana - proprietaria del ‘Parallelo' e presidente dell’associazione culturale circolo ‘Libertas’ – l’incendio doloso che questa notte ha semidistrutto il locale di piazza Mercato e mandato in fumo anni di lavoro, di passione e di speranze. Ignoti, infatti, intorno alle 4, hanno  infranto la vetrata del locale e gettato all’interno del liquido infiammabile. Immediato l'intervento degli operatori del 115, che hanno domato e spento il rogo.

Sconcerto e amarezza nelle parole di Cristiana, che però non ha alcuna voglia di fermarsi, nonostante tutto. Questa sera, infatti, il locale resterà aperto perché – aggiunge – “Chiude il circolo ma non la cultura”. Alle 23 ci si ritroverà tutti all’esterno del ‘Parallelo’ per ripartire, dare un segnale forte e una risposta chiara a chi ha distrutto quattro anni di lavoro, di vita dedicata interamente alla cultura. “Credo che le origini di questo atto non siano economiche”. La proprietaria, infatti, ricorda di aver subito un furto e delle minacce, che però risalgono a due anni fa.

Chi si nasconde, quindi, dietro l’atto intimidatorio di questa notte? Chi non ha interesse che il Parallelo funzioni? “Hanno mandato in fumo gli ultimi anni della mia vita, ma non mi fermo qui”. conclude Cristiana. Difficile fare una stima dei danni, che però si aggirerebbero intorno ai 6-7 mila euro, troppi per un’attività che non produce grossi guadagni, ma partecipazione, condivisione e tanta musica e cultura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento