rotate-mobile
Cronaca

A fuoco una palazzina in via Rosati: poliziotti e vigili del fuoco salvano 4 donne

E’ accaduto la scorsa notte: gli agenti hanno tratto in salvo una 47enne insieme ai suoi tre cani al primo piano dello stabile. Altre tre donne sono state estratte vive dagli uomini del 115

Una tragedia scongiurata dal coraggioso intervento degli agenti di polizia, con il prezioso aiuto dei vigili del fuoco.

E’ accaduto all’una della scorsa notte, quando due equipaggi della Polizia di Stato sono intervenuti in via Rosati, dopo la segnalazione di un incendio di una palazzina, con alcune persone ancora all’interno della stessa.

Una volta giunti sul posto, gli agenti si sono trovati davanti uno scenario preoccupante: le fiamme avevano, infatti, già avvolto la palazzina di tre piani, con la copiosa fuoriuscita di fumo dalle finestre. Le grida udite erano il segno inequivocabile della presenza, all’interno della palazzina, di persone intrappolate.

A quel punto, gli agenti, una volta delimitato la zona e allontanato i curiosi, sono immediatamente saliti al primo piano dello stabile, e tratto in salvo una donna di 47 anni insieme ai suoi tre cani di taglia media.

Il personale dei Vigili del Fuoco, con apposita apparecchiatura, ha poi proseguito le operazioni di soccorso ai piani superiori, non accessibili dall’interno, estraendo altre tre donne, tra cui un’anziana, poi trasportata presso il locale ospedale per intossicazione dovuta all’inalazione di fumi. Una volta accertato che non vi fosse più nessuno all'interno dello stabile interessato dall'incendio, ne è stata dichiarata l’inagibilità.

Esemplare l’attività di soccorso posta in essere dagli uomini della Squadra Volante che, con grande coraggio, non hanno esitato ad entrare nel palazzo, pur non avendo certezza delle cause dell’incendio e nonostante l’elevato rischio di esplosione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A fuoco una palazzina in via Rosati: poliziotti e vigili del fuoco salvano 4 donne

FoggiaToday è in caricamento