Incendio San Giovanni Rotondo: giornata di fuoco sul Monte Castellana

Un principio di fuoco è stato domato anche in località Chiancate a San Marco in Lamis. Le operazioni di spegnimento sono state effettuate da 4 fire boss e dagli operatori di terra muniti di flabelli e soffiatori

Incendio Monte Castellana

Non si placa l'ondata di gravi incendi boschivi avvenuti in questi giorni. Nella giornata di ieri a prender fuoco è stata una vasta superficie di macchia mediterranea e vegetazione boschiva posta tra Monte Castellana e Vallone Portamisuso in agro di San Giovanni Rotondo. Un altro principio di incendio, anch’esso domato, si è verificato in località Chiancate a San Marco in Lamis.

Per il rogo scoppiato nel paese di San Pio, quasi sicuramente la mano dolosa ha agito sfruttando l'impervietà del luogo e il vento caldo della giornata, rendendo quindi complesse le operazioni di spegnimento effettuate da quattro aerei fire boss e ultimate a mano dagli operatori di terra muniti di flabelli e soffiatori. FOTO 2-2-2

Ancora una volta sono intervenuti  tutti i gruppi Volontari della Protezione Civile di San Marco in Lamis.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Resta attivo l'appello del gruppo  S.O.S. S.M. 27, di avvertire qualora si avvisti un incendio o anche solo del fumo, telefonando tempestivamente al 1515 (Corpo Forestale dello Stato) o al 115 (Vigili del Fuoco) o al 328.0012112 (Protezione Civile S.O.S. S.M.27).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento