Incendio alla periferia di Foggia: a fuoco pedane della Fovea Imballaggi

L'incendio si è sviluppato all'interno dell'azienda. Ancora in corso le indagini per capire se si sia trattato di incendio doloso o dovuto ad un fatto fortuito, come un corto circuito

Le pedane accatastate

Quasi duemila pedane in legno andate in fumo a causa di un incendio che ha interessato la notte scorsa la “Fovea Imballaggi”, la ditta di imballaggi e distribuzione che si trova alla periferia di Foggia, su viale Alfonso I d’Aragona.

Sul posto alcune pattuglie di Polizia e due squadre del comando provinciale dei Vigili del Fuoco, che hanno incontrato non poche difficoltà nelle operazioni di spegnimento, anche a causa del materiale ligneo delle pedane che ha favorito le fiamme.

L’incendio si è sviluppato all’interno dell’azienda, interessando un’ampia area erbosa dove le pedane vengono solitamente accantonate prima di essere distribuite. Ancora in corso le indagini per capire se si sia trattato di incendio doloso o dovuto ad un fatto fortuito, come un corto circuito.

Nessun problema, in ogni caso, per l’attività della ditta, che questa mattina ha aperto i battenti regolarmente.

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Puglia in zona gialla 'rinforzata' fino al 15 gennaio: cosa è concesso fare (e cosa no)

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Orrore nelle campagne di Cagnano, lupo trovato impiccato a un albero

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

Torna su
FoggiaToday è in caricamento