Incendio De Sanctis, Episcopo: “Episodio incivile che nulla ha a che fare con Foggia”

La De Sanctis è stata oggetto in questi mesi di un vivo interesse da parte dell’amministrazione comunale che ha svolto importati lavori di consolidamento della struttura

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

“Questi episodi di inciviltà nulla hanno a che vedere con una città che, contrariamente, cerca di trovare nell’impegno civico il proprio riscatto”.

Dura condanna da parte dell’assessore all’Istruzione, Maria Aida Episcopo, dopo lincendio appiccato da ignoti nel plesso della scuola media “De Sanctis” che ha danneggiato i locali della segreteria.

Ieri sera appresa la notizia, il sindaco Gianni Mongelli e lo stesso assessore si sono recati sul posto per valutare personalmente i danni arrecati alla struttura.

“Fortunatamente il fuoco è rimasto circoscritto alla stanza che conteneva l’archivio documentale e non si è propagato per tutto l’istituto. Certo, il danno arrecato alla scuola è di grande entità, ma poteva andare anche peggio.

Proprio la De Sanctis è stata oggetto in questi mesi di un vivo interesse da parte dell’amministrazione comunale che ha svolto importati lavori di consolidamento della struttura per permettere agli alunni di riprendere il prossimo anno scolastico in un ambiente sicuro e più consono alle proprie esigenze. Ora valuteremo attentamente i danni e cercheremo di capire come intervenire per ripristinare la funzionalità della struttura.

Purtroppo – continua l’assessore Episcopo -, ancora una volta un gesto incivile ha rischiato di compromettere tutto; un gesto che la nostra comunità deve condannare fermamente, anche perché riconducibile a una piccola schiera di emarginati le cui gesta non rappresentano assolutamente la nostra città e i nostri ragazzi, che continuo a vedere come gli animatori di quella meravigliosa giornata che è stata l’inaugurazione della Piazza della Legalità”

 

 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento