Fiamme a ridosso delle abitazioni, brucia il parco avventura di Chieuti. "Due grossi fronti di fuoco alimentati dal Libeccio"

Le fiamme hanno interessato le aree di Campo di Bove e San Vito. Sul posto, l'intervento di un Canadair, supportato da terra dagli uomini dei vigili del fuoco, dell’Arif squadre Torrefantine e i volontari dell’RGPT di Chieuti

Mentre le fiamme stanno devastando una vasta area boscata del Gargano, è in corso la bonifica del grosso rogo boschivo divampato intorno alle 13 nel territorio di Chieuti, e che ha tenuto impegnati per oltre 5 ore vigili del fuoco e volontari.

"Due i fronti di fuoco sviluppati, entrambi partiti dall'abbruciatura delle stoppie nei vicini campi coltivati", spiega a FoggiaToday il sindaco, Diego Iacono. "Il forte vento di Libeccio ha spinto le fiamme verso le aree boscate a ridosso dell'abitato di Chieuti, mettendo a rischio la sicurezza di aziende agricole e zootecniche della zona". Danneggiato dalle fiamme anche un vicino 'Parco Avventura' (nelle immagini video), anche se - allo stato - non è stata ancora effettuata una stima complessiva dei danni.

Le fiamme, in particolare, hanno interessato le aree di Campo di Bove e San Vito. Sul posto è stato necessario l'intervento di un Canadair (che successivamente è stato dirottato a Vico del Gargano), supportato da terra dagli uomini dei vigili del fuoco, dell’Arif squadre Torrefantine e i volontari dell’RGPT di Chieuti.

Si parla di

Video popolari

Fiamme a ridosso delle abitazioni, brucia il parco avventura di Chieuti. "Due grossi fronti di fuoco alimentati dal Libeccio"

FoggiaToday è in caricamento