Incendio cassonetti, Mongelli: “Atto grave e pericoloso per la salute”

“Diamo una mano a limitare i disagi provocati dalle difficoltà di Amica”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

gianni-20mongelli_original-2INCENDIO CASSONETTI - “L’incendio dei cassonetti è un atto grave e pericoloso, giacché bruciando plastica e residui della spazzatura si sprigionano sostanze nocive per la salute. Mi auguro che si riesca quanto prima a raccogliere elementi utili ad individuare rapidamente gli autori di questo raid vandalico”. Il sindaco Gianni Mongelli condanna quanto accaduto la notte scorsa e ringrazia i Vigili del Fuoco per “l’ottimo lavoro svolto, grazie a cui si sono evitati danni ben più gravi alle cose ed alle persone”.

“Chi brucia i cassonetti mostra appieno il suo inesistente senso di appartenenza alla comunità in cui vive, mentre in questo difficile frangente sarebbe opportuno, oltre che utile, dare una mano a limitare i disagi derivanti dalle difficoltà che caratterizzano il servizio – continua Mongelli – Voglio solo augurarmi che il vandalismo non nasconda motivazioni specifiche, che pure qualche ricostruzione giornalistica fa emergere, perché non è certo compiendo questi gesti che si risolve il problema dell’immondizia per strada”.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento