Cronaca

Amica: ignoti bruciano 16 cassonetti dei rifiuti. 15mila euro di danni

Via Lecce e via Taranto le vie più colpite. Incendi anche in alcune strade della periferia. Le fiamme sono state sedate grazie all'intervento dei vigili del fuoco. Una settimana fa erano stati incendiati i cassonetti in via Mangano

I Vigili del Fuoco questa notte hanno dovuto faticare e non poco per sedare le fiamme dovute all’incendio dei cassonetti dei rifiuti avvenuto in varie zone della città. Sono sedici i cassonetti dell’immondizia bruciati in via Lecce e via Taranto e in varie strade della periferia del capoluogo dauno.

Per l’Amica, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti, oltre al danno è arrivata la beffa. Infatti ammonterebbe a 15mila euro la cifra per i danni subiti.  Gli inquirenti sono al lavoro per capire quali possano essere le ragioni dell’incendio e soprattutto chi potrebbero essere gli autori di questo gesto inconsulto.

Non è la prima volta che Foggia si sveglia di notte con le luci lampeggianti, le pompe d’acqua e il fumo che avvolge le abitazioni. La notte tra il 3 e il 4 aprile erano stati incendiati dei cassonetti in via Mangano.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amica: ignoti bruciano 16 cassonetti dei rifiuti. 15mila euro di danni

FoggiaToday è in caricamento