Notte di fuoco in città: dal Cep al Candelaro incendiati più di quaranta cassonetti dei rifiuti

Una ventina gli interventi compiuti in più punti della città, in via Monsignor Farina, via Sbano e in via Capitanata. Danni ingenti

I cassonetti dei rifiuti incendiati a Foggia

Notte di Santo Stefano di fuoco e di follia in città, dove i vigili del fuoco hanno trascorso un'intera nottata a spegnere le fiamme appiccate all'interno dei cassonnetti dei rifiuti. Una ventina gli interventi compiuti in più punti della città, in via Monsignor Farina, via Sbano e in via Capitanata, dal Cep al Candelaro. Danni ingenti, una quarantina i cassonetti distrutti della fiamme.

cassonetti dei rifiuti incendiati-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento