menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I soccorsi

I soccorsi

Paura in un appartamento: fuga di gas e incendio, proprietario si lancia dal balcone per sfuggire alle fiamme

E' accaduto nel pomeriggio di ieri, a Carpino, sul Gargano. L'anziano, ultraottantenne, ha riportato alcune ustioni, traumi e fratture ma non sarebbe in pericolo di vita. E' ricoverato all'ospedale di San Giovanni Rotondo

Scoppia incendio in abitazione, anziano in preda al panico si lancia dal balcone per sfuggire alle fiamme. E', in breve, quanto accaduto nel pomeriggio di ieri, nel centro storico di Carpino, sul Gargano. 

Il fatto è successo intorno alle 17,30 di ieri: secondo quanto ricostruito, a seguito di una fuga di gas, si è sviluppato un incendio all'interno di una abitazione al primo piano di una palazzina del centro storico. In quel momento, all'interno dell'appartamento, vi era solo l'anziano proprietario, un uomo di 87 anni, che - in preda al panico - si è lanciato dal balcone per sfuggire alle fiamme. Nella caduta, l'uomo avrebbe riportato alcuni traumi e fratture, oltre ad alcune ustioni.

Immediatamente soccorso dagli operatori del 118, per lui è stato disposto il ricovero all'ospedale 'Casa Sollievo della Sofferenza' di San Giovanni Rotondo, dove è giunto tramite elisoccorso. L'uomo non è in pericolo di vita. Sul posto, per spegnere il rogo e mettere in sicurezza la zona, è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Vico del Gargano. Sull'accaduto sono in corso le verifiche dei carabinieri. Non è escluso che ad originare il rogo sia stata una fuga di gas avvenuta durante il cambio di una bombola. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Si può andare a caccia e in un altro comune: per la Regione è “stato di necessità” per l’equilibrio faunistico-venatorio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento