Incendio devastante nel Foggiano: distrutti 100 ettari di grano di qualità pregiata, in fumo mesi di sacrifici e risorse

Una persona ha riportato bruciature sul viso e sulle mani, un trattore è andato distrutto dal rogo. Il commento del presidente dell'Asp Zaccagnino di San Nicandro Garganico, Patrizia Lusi. La solidarietà dei consiglieri regionali di 'Con Emiliano'

Circa 100 ettari di grano persi. Questo il bilancio del drammatico incendio avvenuto ieri sui terreni dell'Asp Zaccanigno, domato dopo tante ore di fumo e fiamme. Una persona ha riportato bruciature sul viso e sulle mani, un trattore è andato distrutto dal rogo.

"Qualità pregiata per un seme francese nuovo bei cui confronti nutrivano molte aspettative. Siamo mortificati e tristi come se ci avessero bruciato la casa. Penso a chi vive di agricoltura, di grano..a chi si è impegnato tutto l’anno per questo momento e adesso non si trova più niente. Se è stato doloso (pare sia partito da una campo accanto al nostro non di nostra proprietà) siete delinquenti e incoscienti. Il vento era fortissimo e caldo (circa 34 gradi) e anche i pompieri non si ricordavano un incendio di queste dimensioni da decenni. Grazie al nostro responsabile agricolo Matteo Viggiani che non ha esitato a buttarsi in mezzo alle fiamme pur di aiutare i pompieri e gli affittuari che hanno provato a spegnere il fuoco" il commento del presidente dell'Asp Patrizia Lusi. "La Asp Zaccagnino è protetta da Don Vincenzo e da tante energie positive che derivano dalla cura e dall’amore di tutti noi. Ci riprenderemo anche questa volta. Grazie a tutti per i messaggi i dispiacere e affetto"

Hanno manifestato solidarietà i consiglieri regionali di 'Con Emiliano' Gianfranco Lopane, Alessandro Delli Noci, Alessandro Leoci, Peppino Longo, Pier Luigi Lopalco e Giuseppe Tupputi: "Siamo vicini a Patrizia per il drammatico incendio divampato nei terreni dell’azienda sociale e agricola che opera lungo la Statale 16 tra Foggia e San Severo, in località Rignano Scalo. Profonda solidarietà per la perdita di più di 100 ettari di pregevole grano e per chi in quella produzione ha investito tempo e risorse con sacrificio. Si faccia subito chiarezza sulle responsabilità dell’accaduto che, se doloso, sarebbe un atto di spregiudicata delinquenza che le istituzioni e la nostra società non ammettono e condannano con fermezza”.

Patrizia Lusi questa mattina ha pubblicato il seguente post: "Questa è la foto più significativa. Dopo aver domato l’incendio, accanto ai terreni bruciati le spighe che hanno resistito e brillano come l’oro. Inutile a dirsi, la vita vince sempre. Un segnale di speranza e rinascita, perché gli uomini possono fare a meno di tutto, tranne che della speranza. Buon lunedì e oggi è un altro giorno"

incendio campo grano asp zaccagnino-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Incendio devastante nel Foggiano: distrutti 100 ettari di grano di qualità pregiata, in fumo mesi di sacrifici e risorse

FoggiaToday è in caricamento