menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Grave incendio a Bosco Serpente, il rogo è doloso. Sarcone: "Pronta una taglia per questi criminali senza scrupoli"

La presenza di diversi focolai fanno propendere per la matrice dolosa dell'incendio che per ora è stato circoscritto. Il sindaco non esclude il ricorso a una taglia per i piromani

Fiamme ad Ascoli Satriano, dove da questa mattina un incendio sta interessando il Bosco Serpenti, ai piedi del comune dei Monti Dauni, a valle del campo sportivo e del Parco Archeologico dei Dauni. L'incendio al momento è stato circoscritto dalla squadra dei vigili del fuoco del comando provinciale di Foggia, coadiuvate da tre squadre di volontari dell'associazione 'Grifoni' della Protezione Civile e dai carabinieri Forestali.

"Sono stati individuati più focolai, aspetto che fa propendere per la matrice dolosa", spiega il sindaco di Ascoli Vincenzo Sarcone. Sono già diversi gli ettari di vegetazione andati distrutti: "Criminali senza scrupoli stanno danneggiando il nostro territorio".

Il sindaco non nasconde l'indignazione e non esclude che il Comune applichi una taglia per i piromani: "Chiunque veda piromani in azione, informi immediatamente le forze dell'ordine con foto o video in modo da poterli identificare e punire". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento